Magdalo Mussio. in pratica

Libro d’artista caratterizzato da pagine colme di esili disegni a penna, con rari e raffinati inserti di colore, che includono scrittura manuale, parole stampate e segni vari in un insieme che Gillo Dorfles ha definito “pensiero figurato”. Il volume è stato pubblicato all’interno della collana “Marcalibri” frutto dell’intenso e geniale lavoro editoriale dello stesso Mussio negli anni Sessanta. «I lavori di Mussio presentano ineffabili filastrocche di segni e di parole il cui linguaggio parla direttamente alla nostra percezione attraverso lo sguardo, e non abbisogna mai di una pedantesca “traduzione”».

COL and BW; paperback. Publisher: Lerici Editore, Roma, 1968.

Request info
ID: 11772

Product Description

Libro d’artista caratterizzato da pagine colme di esili disegni a penna, con rari e raffinati inserti di colore, che includono scrittura manuale, parole stampate e segni vari in un insieme che Gillo Dorfles ha definito “pensiero figurato”. Il volume è stato pubblicato all’interno della collana “Marcalibri” frutto dell’intenso e geniale lavoro editoriale dello stesso Mussio negli anni Sessanta. «I lavori di Mussio presentano ineffabili filastrocche di segni e di parole il cui linguaggio parla direttamente alla nostra percezione attraverso lo sguardo, e non abbisogna mai di una pedantesca “traduzione”».

×