Electrical Banana. Masters of Psychedelic Art

Electrical Banana. Masters of Psychedelic Art di Norman Hathaway e Dan Nadel, ripercorre la storia della cultura psichedelica, straordinario fenomeno musicale e artistico nato a metà degli anni ‘60 nella West Coast californiana. Il libro si apre con un’intervista a Paul McCartney rilasciata agli autori e raccoglie testimonianze e contributi dei principali esponenti del movimento, corredate da numerose immagini, molte delle quali inedite. Rispetto all’immaginario psichedelico precedentemente diffuso, Electrical Banana. Masters of Psychedelic Art propone un’interpretazione innovativa e rivoluzionaria. Sono sette gli artisti protagonisti selezionati dai due autori per raccontare la “rivoluzione psichedelica”: l’eclettica artista olandese Marijke Koger, celebre per aver disegnato alcuni vestiti per i Beatles; Mati Klarwein, visionario illustratore e autore della magnifica copertina Bitches Brew di Miles Davis; l’artista di culto giapponese Keiichi Tanaami, autore di straordinari poster psichedelici; Heinz Edelmann illustratore tedesco e art director del film d’animazione Yellow Submarine del 1968; il celebre artista e designer giapponese Tadanori Yokoo; Dudley Edwards indiscusso protagonista della scena rock londinese e infine l’enigmatico artista australiano Martin Sharp, autore della copertina dell’album Disraeli Gears dei Cream e di splendide grafiche apparse sulle riviste underground più in voga in quel periodo.

Text: Hathaway Norman, McCarthney Paul et al. pp. 208; paperback. Publisher: Damiani Editore, Bologna, 2011.

ISBN: 9788862082044| 8862082045

ID: 14155

Product Description

Electrical Banana. Masters of Psychedelic Art di Norman Hathaway e Dan Nadel, ripercorre la storia della cultura psichedelica, straordinario fenomeno musicale e artistico nato a metà degli anni ‘60 nella West Coast californiana. Il libro si apre con un’intervista a Paul McCartney rilasciata agli autori e raccoglie testimonianze e contributi dei principali esponenti del movimento, corredate da numerose immagini, molte delle quali inedite. Rispetto all’immaginario psichedelico precedentemente diffuso, Electrical Banana. Masters of Psychedelic Art propone un’interpretazione innovativa e rivoluzionaria. Sono sette gli artisti protagonisti selezionati dai due autori per raccontare la “rivoluzione psichedelica”: l’eclettica artista olandese Marijke Koger, celebre per aver disegnato alcuni vestiti per i Beatles; Mati Klarwein, visionario illustratore e autore della magnifica copertina Bitches Brew di Miles Davis; l’artista di culto giapponese Keiichi Tanaami, autore di straordinari poster psichedelici; Heinz Edelmann illustratore tedesco e art director del film d’animazione Yellow Submarine del 1968; il celebre artista e designer giapponese Tadanori Yokoo; Dudley Edwards indiscusso protagonista della scena rock londinese e infine l’enigmatico artista australiano Martin Sharp, autore della copertina dell’album Disraeli Gears dei Cream e di splendide grafiche apparse sulle riviste underground più in voga in quel periodo.

×