I negozi Olivetti. Poter scegliere la bellezza

Agli showroom Olivetti si deve la diffusione nel mondo della filosofia e dello stile dell’azienda di Ivrea: luoghi dove arte, design e architettura si fondono per promuovere prodotti aziendali legati agli ideali di bellezza e di attenzione al contesto sociale. Il volume, interamente illustrato a colori, offre un percorso fra gli interni dei negozi storici della Olivetti, dagli anni trenta agli anni settanta, in Italia e nel mondo. Le fotografie di Ugo Mulas, Erich Hartmann, Paolo Monti, Ezra Stoller, Jean-Louis Bloch-Lainé, Giorgio Colombo, documentano le opere straordinarie, esito dell’intelligente e visionaria committenza della Società: i negozi di Carlo Scarpa del 1957 a Venezia, di Franco Albini e Franca Helg del 1959 a Parigi, di Gae Aulenti del 1966-1967, sempre a Parigi. Gli showroom di Chicago e San Francisco, progettati negli anni cinquanta da Leo Lionni e Giorgio Cavaglieri, il negozio di Düsseldorf, concepito negli anni sessanta da Ignazio Gardella e quello nel palazzo della Hispano Olivetti di Barcellona dello studio BBPR. Il catalogo documenta la quarta mostra del ciclo «Olivetti e la cultura nell’impresa responsabile» nelle sale del Museo Civico Garda di Ivrea. Segna una nuova tappa nel percorso di valorizzazione della raccolta di opere d’arte Olivetti e del patrimonio storico dell’Associazione Archivio Storico Olivetti.

Text: Casali Costanza, Sertoli Stefano. cm 24×33,5; pp. 184; 227 COL; paperback. Publisher: Allemandi, Torino, 2023.

ISBN: 9788842225843 | 8842225843

ID: 25939

Product Description

Agli showroom Olivetti si deve la diffusione nel mondo della filosofia e dello stile dell’azienda di Ivrea: luoghi dove arte, design e architettura si fondono per promuovere prodotti aziendali legati agli ideali di bellezza e di attenzione al contesto sociale. Il volume, interamente illustrato a colori, offre un percorso fra gli interni dei negozi storici della Olivetti, dagli anni trenta agli anni settanta, in Italia e nel mondo. Le fotografie di Ugo Mulas, Erich Hartmann, Paolo Monti, Ezra Stoller, Jean-Louis Bloch-Lainé, Giorgio Colombo, documentano le opere straordinarie, esito dell’intelligente e visionaria committenza della Società: i negozi di Carlo Scarpa del 1957 a Venezia, di Franco Albini e Franca Helg del 1959 a Parigi, di Gae Aulenti del 1966-1967, sempre a Parigi. Gli showroom di Chicago e San Francisco, progettati negli anni cinquanta da Leo Lionni e Giorgio Cavaglieri, il negozio di Düsseldorf, concepito negli anni sessanta da Ignazio Gardella e quello nel palazzo della Hispano Olivetti di Barcellona dello studio BBPR. Il catalogo documenta la quarta mostra del ciclo «Olivetti e la cultura nell’impresa responsabile» nelle sale del Museo Civico Garda di Ivrea. Segna una nuova tappa nel percorso di valorizzazione della raccolta di opere d’arte Olivetti e del patrimonio storico dell’Associazione Archivio Storico Olivetti.

×