Alighiero Boetti. Zwei

“Il catalogo «Zwei», così come la mostra che documenta, è l’apoteosi del “doppio”. È utilizzata in ogni doppia pagina, in un’ostenta sequenza binaria, l’intera gamma delle possibilità espressive – fotografie, disegni, oggetti – con il campionario delle invenzioni di Boetti sul concetto del doppio: gemelli, ping-pong, shaman-showman, maschio e femmina, pari e dispari, raddoppiare dimezzando, la metà e il doppio, ordine disordine, due modi, Alighiero e Boetti. La mostra sarà ripresa in novembre nella sede di Firenze con l’aggiunta di un leggio da Corano comprato a Kabul in diversi esemplari, da regalare agli amici.” (Maffei – Picciau)

Text: Corà Bruno. cm 22×22; pp. 50; paperback. Publisher: Galleria Area, München, 1975.

Request info
ID: 23756

Product Description

“Il catalogo «Zwei», così come la mostra che documenta, è l’apoteosi del “doppio”. È utilizzata in ogni doppia pagina, in un’ostenta sequenza binaria, l’intera gamma delle possibilità espressive – fotografie, disegni, oggetti – con il campionario delle invenzioni di Boetti sul concetto del doppio: gemelli, ping-pong, shaman-showman, maschio e femmina, pari e dispari, raddoppiare dimezzando, la metà e il doppio, ordine disordine, due modi, Alighiero e Boetti. La mostra sarà ripresa in novembre nella sede di Firenze con l’aggiunta di un leggio da Corano comprato a Kabul in diversi esemplari, da regalare agli amici.” (Maffei – Picciau)

×