Arengario. Cantiere del Museo del Novecento

Restauro e ristrutturazione del Palazzo dell’Arengario, a Milano: il volume descrive le origini e la natura del progetto del Gruppo Rota e le avanzate attività di cantiere che hanno portato alla realizzazione del Museo del Novecento, inaugurato il 6 dicembre 2010. Tre anni di lavoro, 140mila ore di attività e una media di 80 operai e 25 restauratori al giorno sono alcuni numeri di questa grande opera. Il Museo del Novecento ospita le Civiche Raccolte Artistiche del Comune di Milano, collezioni prestigiose che portano alla scoperta dell’arte del XX secolo. Fabio Fornasari, progettista e curatore del volume, introduce ai passaggi cromatici del percorso museale e propone una lettura del progetto/cantiere di tipo moderno e concettuale. Italo Rota, progettista capogruppo, sintetizza nei suoi brani l’idea e l’ispirazione da cui è scaturito il progetto. L’estesa documentazione fotografica è stata realizzata da Enrico Lonati.

Text: Fornasari Fabio. cm 24×30; pp. 188; paperback. Publisher: Carlo Cambi Editore, Poggibonsi, 2011.

ISBN: 9788864030876 | 8864030875
Request info
ID: 12946

Product Description

Restauro e ristrutturazione del Palazzo dell’Arengario, a Milano: il volume descrive le origini e la natura del progetto del Gruppo Rota e le avanzate attività di cantiere che hanno portato alla realizzazione del Museo del Novecento, inaugurato il 6 dicembre 2010. Tre anni di lavoro, 140mila ore di attività e una media di 80 operai e 25 restauratori al giorno sono alcuni numeri di questa grande opera. Il Museo del Novecento ospita le Civiche Raccolte Artistiche del Comune di Milano, collezioni prestigiose che portano alla scoperta dell’arte del XX secolo. Fabio Fornasari, progettista e curatore del volume, introduce ai passaggi cromatici del percorso museale e propone una lettura del progetto/cantiere di tipo moderno e concettuale. Italo Rota, progettista capogruppo, sintetizza nei suoi brani l’idea e l’ispirazione da cui è scaturito il progetto. L’estesa documentazione fotografica è stata realizzata da Enrico Lonati.

×