Controcultura in Italia 1966-1977: Viaggio nell’underground

Il libro nasce con l’obiettivo di recuperare la storia della controcultura, un aspetto spesso minimizzato nelle ricostruzioni degli “anni ribelli” in Italia. L'”underground” preparò il terreno all’ondata sessantottesca, da cui poi fu sommerso, assestandosi ai margini di fronte alla forza d’urto tutta politica assunta dal movimento. I nuovi modelli di comportamento scaturivano da un bisogno collettivo di metamorfosi del modo di vivere, da un’esigenza di socializzazione e vita comunitaria, in cui i temi della pace, dell’eguaglianza, della libertà sessuale, dell’obiezione di coscienza erano ingredienti di una rivoluzione culturale che si differenziava dai metodi della lotta di classe e dal coinvolgimento in attività politiche.

Text: Echaurren Pablo. pp. 222; paperback. Publisher: Bollati Boringhieri, Torino, 1999.

ISBN: 9788833911298 | 8833911292

ID: 15204

Product Description

Il libro nasce con l’obiettivo di recuperare la storia della controcultura, un aspetto spesso minimizzato nelle ricostruzioni degli “anni ribelli” in Italia. L'”underground” preparò il terreno all’ondata sessantottesca, da cui poi fu sommerso, assestandosi ai margini di fronte alla forza d’urto tutta politica assunta dal movimento. I nuovi modelli di comportamento scaturivano da un bisogno collettivo di metamorfosi del modo di vivere, da un’esigenza di socializzazione e vita comunitaria, in cui i temi della pace, dell’eguaglianza, della libertà sessuale, dell’obiezione di coscienza erano ingredienti di una rivoluzione culturale che si differenziava dai metodi della lotta di classe e dal coinvolgimento in attività politiche.

×