Critica dell’orecchio. Osservazioni sull’ideologia della cultura e della musica, in particolare

“Prestissimo, ma non agitato. A capriccio: Behind the green door (of perception) lo sperma che gocciola nella gola di Marylin Chambers soffoca per sempre il grido: se fino a Bloch la tragedia poteva essere pensata come la voce che fora il timpano della stoira, oggi, essa si spezza nel silenzio del singhiozzo. Nel desiderio an-negato: il piacere. Che cos’è la critica delle armi se non il montare la guardia sulla margo della percezione affinché neppure un sussurro raggiunga e tradisca la démarche dell’ulisse/proletario? La critica è l’ultima sentinella all’ultima possibile philosophia della storia.”

pp. 168; BW ills.; paperback. Publisher: Multhipla Edizioni, Milano, 1975.

ID: 21502

Product Description

“Prestissimo, ma non agitato. A capriccio: Behind the green door (of perception) lo sperma che gocciola nella gola di Marylin Chambers soffoca per sempre il grido: se fino a Bloch la tragedia poteva essere pensata come la voce che fora il timpano della stoira, oggi, essa si spezza nel silenzio del singhiozzo. Nel desiderio an-negato: il piacere. Che cos’è la critica delle armi se non il montare la guardia sulla margo della percezione affinché neppure un sussurro raggiunga e tradisca la démarche dell’ulisse/proletario? La critica è l’ultima sentinella all’ultima possibile philosophia della storia.”