Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Maxxi: Le Collezioni 1958-2008 (2 voll)

Il Catalogo riunisce l’intera collezione di opere di arte contemporanea esposte e non esposte, acquisite a diverso titolo dalla Galleria nazionale d’arte moderna e dal Museo nazionale delle arti del XXI secolo. L’arco cronologico preso in considerazione va dal 1958 al 2008 compreso, essendo gli ultimi cinquant’anni il periodo definito dalla legge di tutela per l’arte contemporanea. L’opera, in due volumi, è concepita come un repertorio alfabetico per artista corredato da un indice analitico per la ricerca. Una sezione finale di regesti è dedicata ad opere che per caratteristiche tipologiche specifiche (es. i libri d’artista), o per particolarità di provenienza e acquisizione (es. gli arredi delle navi) hanno suggerito una trattazione complessiva che tiene conto di tali differenze. Obiettivo del catalogo è una presentazione di agile consultazione, costituita da schede scientifiche e singole riproduzioni a colori, delle oltre 1350 opere di arte contemporanea che compongono le collezioni pubbliche statali italiane.

Text: Frezzotti Stefania, Rorro Angelandreina et al. cm 17×24; pp. 869 (2 voll); 1350 ills; paperback. Publisher: Electa, Milano, 2010.

ISBN: 9788837070212| 8837070217

 75,00

ID: 16491

Product Description

Il Catalogo riunisce l’intera collezione di opere di arte contemporanea esposte e non esposte, acquisite a diverso titolo dalla Galleria nazionale d’arte moderna e dal Museo nazionale delle arti del XXI secolo. L’arco cronologico preso in considerazione va dal 1958 al 2008 compreso, essendo gli ultimi cinquant’anni il periodo definito dalla legge di tutela per l’arte contemporanea. L’opera, in due volumi, è concepita come un repertorio alfabetico per artista corredato da un indice analitico per la ricerca. Una sezione finale di regesti è dedicata ad opere che per caratteristiche tipologiche specifiche (es. i libri d’artista), o per particolarità di provenienza e acquisizione (es. gli arredi delle navi) hanno suggerito una trattazione complessiva che tiene conto di tali differenze. Obiettivo del catalogo è una presentazione di agile consultazione, costituita da schede scientifiche e singole riproduzioni a colori, delle oltre 1350 opere di arte contemporanea che compongono le collezioni pubbliche statali italiane.