Genda #2. Animals as permanent followers

Gli animali come presenze che seguono, precedono, aspettano, condizionano, spiano. La loro apparizione può essere uno specchio che misura la distanza e delinea un legame, indifferente, morboso o dipendente che sia. È un rapporto quotidiano e costante che li trasforma in cibo o in dedizione idolatrante. Gli animali come assenze che riempiono, intuiscono, assediano, prevedono e urlano agli altri che ci siamo, che siamo arrivati fino a lì. Animals as presences that follow, range ahead, wait, influence, hide and observe. Their apparition can be a mirror that gauges distance and formulates a bond of indifference or morbid obsession, dependency. A constant, everyday relationship that transforms them into food or into idolized objects of worship. Animals as absences that occupy, intuit, besiege, foresee, and shout to the others that we are there, we have entered that territory.

Text: Balduzzi Matteo. cm 16,5×21; pp. 156; COL; paperback. Publisher: A&Mbookstore Edizioni, Milano, 2017.

ISBN: 9788887071726 | 8887071721

 20,00

Product Description

Gli animali come presenze che seguono, precedono, aspettano, condizionano, spiano. La loro apparizione può essere uno specchio che misura la distanza e delinea un legame, indifferente, morboso o dipendente che sia. È un rapporto quotidiano e costante che li trasforma in cibo o in dedizione idolatrante. Gli animali come assenze che riempiono, intuiscono, assediano, prevedono e urlano agli altri che ci siamo, che siamo arrivati fino a lì. Animals as presences that follow, range ahead, wait, influence, hide and observe. Their apparition can be a mirror that gauges distance and formulates a bond of indifference or morbid obsession, dependency. A constant, everyday relationship that transforms them into food or into idolized objects of worship. Animals as absences that occupy, intuit, besiege, foresee, and shout to the others that we are there, we have entered that territory.