Genda #3. Endless scenarios

L’immagine vive in relazione allo spazio che la contiene. La scena, trovata o costruita, suggerisce un’azione lasciando alla fotografia un prima e un dopo istintivamente percepibile. Lo sfondo, l’ambiente, le condizioni, sono i limiti in cui l’azione si svolge o accadrà. Da un lato lo scenario è uno stage teatrale, dall’altro è un luogo perfetto in cui assistere a un racconto.

The image lives in connection with the space in which it is. The scene, which may be found or built, suggests an action leaving an immediately perceptible “before” and “after” to photography. The background, the environment, the conditions, are the limits in which the action is taking place or will happen. From one side the scenery is a theatrical stage, from the other side it is a perfect place to attend a story.

Text: Andreani Lisa. cm 16,5×21; pp. 156; COL; paperback. Publisher: A&Mbookstore Edizioni, Milano, 2019.

ISBN: 9788887071825 | 8887071829

 20,00

Product price:
Additional options total:
Order total:

Product Description

L’immagine vive in relazione allo spazio che la contiene. La scena, trovata o costruita, suggerisce un’azione lasciando alla fotografia un prima e un dopo istintivamente percepibile. Lo sfondo, l’ambiente, le condizioni, sono i limiti in cui l’azione si svolge o accadrà. Da un lato lo scenario è uno stage teatrale, dall’altro è un luogo perfetto in cui assistere a un racconto.

The image lives in connection with the space in which it is. The scene, which may be found or built, suggests an action leaving an immediately perceptible “before” and “after” to photography. The background, the environment, the conditions, are the limits in which the action is taking place or will happen. From one side the scenery is a theatrical stage, from the other side it is a perfect place to attend a story.

×