19476

Pablo Mendes da Rocha. Tutte le opere

Dedicata all’opera dell’architetto brasiliano Paulo Mendes da Rocha, la monografia si articola in capitoli che accorpano i progetti intorno a nuclei tematici. Seguendo un rigoroso approccio cronologico il volume guida il lettore alla comprensione dell’opera architettonica di Mendes da Rocha in relazione alle complesse vicende della storia brasiliana del secondo dopoguerra, e in particolare al golpe dal quale è dipesa l’espulsione dell’architetto dall’università per un decennio e la limitazione della sua attività professionale per un ventennio. Il volume si pone come obiettivo di individuare e valorizzare, in ciascuna delle fasi dello sviluppo dell’opera dell’architetto brasiliano, le realizzazioni di particolare rilevanza, tali da consentire un’adeguata discussione dei grandi temi intorno a cui essa ruota. Se alcuni temi sono circoscritti a periodi piuttosto limitati, altri tuttavia ne percorrono l’intero sviluppo come un filo rosso che si dipana da ormai mezzo secolo. Questi temi, nella loro persistenza e nelle loro variazioni, costituiscono l’ossatura del libro. La seconda parte del volume è interamente dedicata ad un’accurata analisi dei progetti e delle opere che, in virtù della complessità strutturale e spaziale che li caratterizza – richiedono una lettura ampia e articolata. La seconda parte, pertanto, è concepita per essere letta a compendio della prima: come una serie di approfondimenti su singoli progetti. Con un saggio di Francesco Dal Co.

Text: Pisani Daniele, Dal Co Francesco. cm 25×28; pp. 400; hardcover. Publisher: Electa, Milano, 2013.

ISBN: 9788837087364 | 8837087365

 130,00

ID: 19476

Product Description

Dedicata all’opera dell’architetto brasiliano Paulo Mendes da Rocha, la monografia si articola in capitoli che accorpano i progetti intorno a nuclei tematici. Seguendo un rigoroso approccio cronologico il volume guida il lettore alla comprensione dell’opera architettonica di Mendes da Rocha in relazione alle complesse vicende della storia brasiliana del secondo dopoguerra, e in particolare al golpe dal quale è dipesa l’espulsione dell’architetto dall’università per un decennio e la limitazione della sua attività professionale per un ventennio. Il volume si pone come obiettivo di individuare e valorizzare, in ciascuna delle fasi dello sviluppo dell’opera dell’architetto brasiliano, le realizzazioni di particolare rilevanza, tali da consentire un’adeguata discussione dei grandi temi intorno a cui essa ruota. Se alcuni temi sono circoscritti a periodi piuttosto limitati, altri tuttavia ne percorrono l’intero sviluppo come un filo rosso che si dipana da ormai mezzo secolo. Questi temi, nella loro persistenza e nelle loro variazioni, costituiscono l’ossatura del libro. La seconda parte del volume è interamente dedicata ad un’accurata analisi dei progetti e delle opere che, in virtù della complessità strutturale e spaziale che li caratterizza – richiedono una lettura ampia e articolata. La seconda parte, pertanto, è concepita per essere letta a compendio della prima: come una serie di approfondimenti su singoli progetti. Con un saggio di Francesco Dal Co.