Piero Manzoni. Scritti sull’arte

L’interesse di Piero Manzoni (1933-1963) per la scrittura ha origini lontane. Protagonista dell’arte del Novecento, in giovent fu indeciso se consacrarsi alla pittura o alla scrittura. Testi teorici, manifesti, articoli, scritti programmatici, strumenti per conoscere – e far conoscere – le sue idee, a volte pubblicati e tradotti gi in vita in varie lingue straniere, testimoniano l’evolversi delle scelte e delle riflessioni manzoniane. Emblemi del suo “essere totale “, di un artista dalla vocazione internazionale che ha concepito e realizzato in pochissimi anni Achromes, Linee, Sculture viventi, Merda d’artista, Socie du monde e molte altre opere radicali sintesi di poesia e ironia, gusto del paradosso e rigore concettuale. La scrittura, permeata da un substrato filosofico, sar parte fondamentale di tutto il suo folgorante percorso. Il presente volume raccoglie sia gli scritti sull’arte editi in vita (dal 1956 al 1963) sia un nutrito corpus di bozze, dattiloscritti, appunti, alcuni trascritti e pubblicati per la prima volta.

cm 11×19,5; pp. 144; paperback. Publisher: Abscondita, Milano, 2013.

ISBN: 9788884165664 | 8884165660
Request info
ID: 23752

Product Description

L’interesse di Piero Manzoni (1933-1963) per la scrittura ha origini lontane. Protagonista dell’arte del Novecento, in giovent fu indeciso se consacrarsi alla pittura o alla scrittura. Testi teorici, manifesti, articoli, scritti programmatici, strumenti per conoscere – e far conoscere – le sue idee, a volte pubblicati e tradotti gi in vita in varie lingue straniere, testimoniano l’evolversi delle scelte e delle riflessioni manzoniane. Emblemi del suo “essere totale “, di un artista dalla vocazione internazionale che ha concepito e realizzato in pochissimi anni Achromes, Linee, Sculture viventi, Merda d’artista, Socie du monde e molte altre opere radicali sintesi di poesia e ironia, gusto del paradosso e rigore concettuale. La scrittura, permeata da un substrato filosofico, sar parte fondamentale di tutto il suo folgorante percorso. Il presente volume raccoglie sia gli scritti sull’arte editi in vita (dal 1956 al 1963) sia un nutrito corpus di bozze, dattiloscritti, appunti, alcuni trascritti e pubblicati per la prima volta.

×