Una biblioteca d’artista. La collezione e le edizioni di libri d’artista di Danilo Montanari

La Biblioteca Classense di Ravenna presenta la collezione di libri d’artista dell’editore Danilo Montanari (in parte pubblicati dall’editore stesso e in parte raccolti nel corso degli ultimi decenni). Si tratta di volumi in edizione limitata, a volte copie uniche, pensati e progettati dagli artisti , numerati e firmati, che spesso contengono un’opera originale. La collezione si compone di oltre duecento titoli (solo una parte verranno esposti) dai primi anni ’60 ad oggi. Tra i libri più significativi un’opera di Lucio Fontana realizzata dalla Galleria del Cavallino di Venezia nel 1958 e “1986” di Alighiero Boetti con interventi originali dell’artista e una dedica all’editore ravennate. Danilo Montanari editore opera dal 1980 e ha realizzato oltre 700 volumi, in gran parte di arte contemporanea, con particolare attenzione ai libri d’artista, tra questi le prime edizioni di Maurizio Cattelan (Biologia delle passioni, Strategie, A.C. Forniture sud, Grammatica quotidiana…). La mostra documenta il lungo sodalizio con Giulio Paolini, dal 1985 ad oggi. Nell’occasione viene stampato un volume (“Una biblioteca d’artista, la collezione e le edizioni di Danilo Montanari”) che presenta un testo specifico di Maura Picciau, direttrice del Museo nazionale delle tradizioni popolari di Roma, e una serie di contributi sul tema del libro d’artista: i bibliofili e collezionisti Giorgio Maffei e Liliana De Matteis, Annalisa Rimmaudo del Centre pour l’art contemporaine Georges Pompidou, Claudia Giuliani, dirigente dell’Istituzione Biblioteca Classense, Melania Gazzotti curatrice di mostre e di un sito internet sul libro d’artista, lo scrittore Paolo Albani, la storica dell’arte Ada de Pirro, l’editore Giorgio Bertelli (L’Obliquo, Brescia), gli editori Marzia e Maurizio Corraini, Emanuele De Donno di Viae Industriae, Giancarlo Norese (A certain number of books), il gallerista Massimo Minini, Cristina Burelli (Libreria Martincigh, Udine). Il libro contiene anche alcune testimonianze autografe e progetti di artisti con i quali l’editore Danilo Montanari ha collaborato nel corso del tempo. Questo nuovo volume va a completare il progetto nato con la pubblicazione, nel 2011, di “Libro/Opera, viaggio nelle pagine d’artista”, il catalogo delle opere della collezione.

Text: Picciau Maura, Rimmaudo Annalisa et al. pp. 80; BW ills.; paperback. Publisher: Danilo Montanari Editore, Ravenna, 2013.

ISBN: 9788898120123 | 8898120125

ID: 17919

Product Description

La Biblioteca Classense di Ravenna presenta la collezione di libri d’artista dell’editore Danilo Montanari (in parte pubblicati dall’editore stesso e in parte raccolti nel corso degli ultimi decenni). Si tratta di volumi in edizione limitata, a volte copie uniche, pensati e progettati dagli artisti , numerati e firmati, che spesso contengono un’opera originale. La collezione si compone di oltre duecento titoli (solo una parte verranno esposti) dai primi anni ’60 ad oggi. Tra i libri più significativi un’opera di Lucio Fontana realizzata dalla Galleria del Cavallino di Venezia nel 1958 e “1986” di Alighiero Boetti con interventi originali dell’artista e una dedica all’editore ravennate. Danilo Montanari editore opera dal 1980 e ha realizzato oltre 700 volumi, in gran parte di arte contemporanea, con particolare attenzione ai libri d’artista, tra questi le prime edizioni di Maurizio Cattelan (Biologia delle passioni, Strategie, A.C. Forniture sud, Grammatica quotidiana…). La mostra documenta il lungo sodalizio con Giulio Paolini, dal 1985 ad oggi. Nell’occasione viene stampato un volume (“Una biblioteca d’artista, la collezione e le edizioni di Danilo Montanari”) che presenta un testo specifico di Maura Picciau, direttrice del Museo nazionale delle tradizioni popolari di Roma, e una serie di contributi sul tema del libro d’artista: i bibliofili e collezionisti Giorgio Maffei e Liliana De Matteis, Annalisa Rimmaudo del Centre pour l’art contemporaine Georges Pompidou, Claudia Giuliani, dirigente dell’Istituzione Biblioteca Classense, Melania Gazzotti curatrice di mostre e di un sito internet sul libro d’artista, lo scrittore Paolo Albani, la storica dell’arte Ada de Pirro, l’editore Giorgio Bertelli (L’Obliquo, Brescia), gli editori Marzia e Maurizio Corraini, Emanuele De Donno di Viae Industriae, Giancarlo Norese (A certain number of books), il gallerista Massimo Minini, Cristina Burelli (Libreria Martincigh, Udine). Il libro contiene anche alcune testimonianze autografe e progetti di artisti con i quali l’editore Danilo Montanari ha collaborato nel corso del tempo. Questo nuovo volume va a completare il progetto nato con la pubblicazione, nel 2011, di “Libro/Opera, viaggio nelle pagine d’artista”, il catalogo delle opere della collezione.